Rocky horror picture show

Rocky horror picture show

Creato: Tue, 31/07/2018 - 11:41
di: Torino
Quando:
Sun, 02/09/2018 - 21:30
Proposto da : Molo di Lilith
Rocky horror picture show

Tratto dallo spettacolo teatrale The Rocky Horror Show del 1973, di Richard O'Brien, sceneggiatore e autore delle musiche, nate per lo spettacolo e usate anche nel film.
O'Brien appare nella pellicola anche come attore, nel ruolo del misterioso servitore Riff Raff.

Non sono poi così lontani gli anni in cui un film riusciva a scandalizzare l’opinione pubblica: era il 1975 quando la pellicola indipendente e apparentemente modesta, “The Rocky Horror Picture Show”, riusciva nell’intento, ‘conquistando’ la disapprovazione e il disgusto della società perbenista nordamericana dell’epoca.

Tutto parte dalla folle idea di un attore fallito, Jim Sharman che, rimasto folgorato dalla pièce teatrale di Richard O’Brien, decide di trasformarla in un film per il grande schermo. Con un budget decisamente limitato per un musical - circa un milione di dollari – si dà inizio alle riprese: 
Sharman, supervisionato da O’Brien - che nel film interpreta il servo/maggiordomo Riff Raff - , dirige un cast di grandi attori, allora ancora poco conosciuti e alle prime armi, tra cui spiccano un Tim Curry bellissimo e a stento riconoscibile nella versione di scienziato transgender e alieno, il Dr.Frank -N- Furter, una giovanissima Susan Sarandon, nei panni della tipica fidanzatina d’America, casta e innocente – ma solo in apparenza -, e un Barry Bostwick che incarna il prototipo del Good Boy, perso nella sua totale ingenuità. Il tutto coronato da un vecchio teatro di posa che funge da scenario per leriprese.

The Rocky Horror Picture Show: il mito di Frankenstein in una storia semplice, ironica e surreale

Prende così forma la storia semplice ed essenziale, caratterizzata dal chiaro rimando al mito gotico di Frankenstein, qui reinterpretato in tono del tutto ironico e surreale, con il puro scopo di ‘punzecchiare’ il pubblico conservatore e le sue credenze, incarnate alla perfezione dalla coppia di fidanzatini prossimi alle nozze, formata dalla Sarandon e da Bostwick.