EMERGENZA TERREMOTO

EMERGENZA TERREMOTO

Creato: Thu, 31/05/2012 - 22:11
Quando:
Gio, 31/05/2012 - 23:10
EMERGENZA TERREMOTO

 

Comunicato stampa
Le notizie che ci arrivano dall'Emilia Romagna sono sempre più drammatiche.
Il terremoto sta martoriando da giorni le città e le popolazioni , causando molti morti, tanti feriti e un numero crescente di persone sfollate costrette a vivere fuori dalle proprie abitazioni.
Le scosse hanno anche devastato centri storici, monumenti, musei, spazi culturali, circoli, cinema, scuole, fabbriche ed ospedali e naturalmente abitazioni private ed edifici pubblici.In coordinamento con ARCI Nazionale, i comitati ARCI di Modena, Bologna, Mantova e Ferrara stanno cercando di far fronte alle numerosissime iniziative di sostegno alla popolazione sfollata, allestendo campi di accoglienza, inviando volontari, materiali ed offrendo sostegno con diverse modalità cercando di mettere a disposizione anche gli spazi dei circoli per dare sollievo alla popolazione impaurita e stremata dalle notti insonni.
Si mobilita la nostra rete associativa in azioni di solidarietà e di aiuto concreto. IL Comitato ARCI di Biella, Ivrea Vercelli aderisce alla iniziativa dell'ARCI nazionale e dei comitati dell'Emilia Romagna e invita i circoli, le associazioni aderenti e tutti i cittadini ad attivarsi per la raccolta di contributi e fondi per far fronte ai danni prodotti dal terremoto che ha colpito le province di Modena, Ferrara e Bologna e Mantova.
I fondi verranno destinati, in accordo con le diverse amministrazioni comunali, al sostegno della popolazione sfollata, al ripristino di spazi per la cultura, di circoli e delle scuole.
 È stato aperto un conto corrente ad hoc presso Banca Etica con la causale: Emergenza terremoto in Nord Italia.
I dati del conto corrente bancario sono:
 
c/c  145350
Iban: IT 39 V 05018 03200 000000145350
intestazione: ASSOCIAZIONE ARCI
 causale:  EMERGENZA TERREMOTO IN  NORD ITALIA
Via dei Monti di Pietralata, n.16
00157 Roma
Per quanto riguarda la disponibilità di volontari, nei primissimi giorni è assolutamente necessario che intervenga solo personale organizzato e preparato in modo specifico per l’emergenza. Dopo ci saranno molte altre necessità a cui rispondere come associazione, sia sul versante dell’aiuto concreto che su quello del lavoro di promozione sociale.
Per il Comitato Arci Biella, Ivrea, Vercelli
la Segretaria
Carmen Raimondo