Festa del Tesseramento|ManoManita/ Edoardo Chiesa/ Endless Fall _ 13 ott @ Cinema Vekkio

Festa del Tesseramento|ManoManita/ Edoardo Chiesa/ Endless Fall _ 13 ott @ Cinema Vekkio

Creato: Wed, 10/10/2018 - 14:06
Quando:
Sat, 13/10/2018 - 21:00
Festa del Tesseramento|ManoManita/ Edoardo Chiesa/ Endless Fall _ 13 ott @ Cinema Vekkio

SABATO 13 OTTOBRE, riparte la stagione musicale targata #CVK...la 21esima.
Si parte con la consueta formula della "Festa del Tesseramento", con ingresso gratuito e l'acquisto della Tessera ARCI 2018/2019 valida per fino ad Ottobre 2019.
Ad aspettarvi ci saremo noi, per brindare insieme ad un nuovo anno di serate, concerti e feste...e lo faremo con 3 nostri amici cantautori e le loro band: MANO MANITA | Edoardo Chiesa | Endless Fall (Giovanni Lo Vano).
E per finire la serata in bellezza, ci penserà Blù sKAYA (aka Luca Ferrero Blu Skaya) a farci ballare fino a chiusura.
Vi aspettiamo...sarà la prima di una lunga bellissima stagione musica.

open door: 21.oo
start show: 22.oo

ingresso gratuito per soci ARCI

-----------------------------------------------------------------------

<> MANO MANITA <>
"Assomiglia alla lotta tra emisfero destro e sinistro del cervello, ma è musica..” MANO, cantautore ma non proprio e MANITA l'AlterEgo. Il primo è introspettivo, a tratti intimista. Il secondo una specie di “no school” rapper estremamente crudo. Compare e scompare durante lo show, denso di onde sismiche, vibrazioni uterine e un po' di sano sarcasmo. In molti potrebbero scambiare tutto questo per un Karaoke d'avanguardia “condotto da Fiorello prima della Rehab...”. Attualmente la sua attività è orizzontata verso la proposta del nuovo live, incentrato sul suo secondo album “A PEZZI”, una co-produzione realizzata con il producer Marco Libanore al “Liba Studio” di Torino e che vede anche la partecipazione del noto rapper torinese Willie Peyote (William Gugi Peyote) nel remix di “Due Domande” (“Ritmo Ignorante” ), brano vincitore della seconda edizione del SANRITO FESTIVAL. Per l'occasione si esibirà con lo SPACE SHUTTLE TRIO, con la presenza di Amedeo Viglino (chitarre disturbate, manipolazioni elettroniche) e Cristian Longhitano (batteria, drum machine). Chitarra e parole, unite ad una costante pulsazione, rivivono in una miscela di acustico, elettrico ed elettronico. Completamente dipendente dallo scambio di energia che avviene tra musicista e pubblico, ha partecipato a molti dei festival più importanti (Reset Festival Torino - Meeting Etichette Indipendenti - Fortissimo (attualmente Balla Coi Cinghiali) - Collisioni Festival - Nuvolari Libera Tribù e altri ancora ... Ha condiviso il palco con Dellera, Brunori Sas, La Scapigliatura, collaborato con Luca Morino (Mau Mau), giornalista e direttore artistico del trentennale di Torino 7 de La Stampa, dove ha aperto le danze in Piazza San Carlo condividendo il palco con Samuel (Subsonica), Bandakadabra, Federico Sirianni, Beba Lazzerini, Estel Luz & Bea Zanin. Finalista del Contest Nazionale per cantautori Duel - Cantautori a confronto, Mano Manita è stato “opening act” per LEVANTE (Claudia) - The Giornalisti - Eugenio in Via Di Gioia - Giorgio Canali (CCCP / C.S.I.) - The Bastard Sons Of Dioniso ed è stato scelto tra gli artisti della scena torinese da Sofar Sounds (Londra).

<> EDOARDO CHIESA <> 
Edoardo Chiesa è nato nel 1985 e da quando ha dieci anni studia chitarra primaclassica e poi moderna. Nel frattempo approfondisce il linguaggio del rock, del blues e del jazz con il maestro Marco Cravero. Frequenta anche seminari e masterclass di perfezionamento con Robben Ford ed Enrico Rava.Nel 2006 è finalista del concorso “Un anno a Londra con GuitarX” indetto dalla rivista Chitarre.Dal 2011 insegna chitarra moderna.Nel 2008 è cofondatore e ad oggi ex membro del progetto Madame Blague con cui incide un disco di canzoni inedite in inglese dal titolo “Pit a Pat” che esce nella primavera del 2013 per Dreamingorilla Records.La sua passione per la musica cantautorale e per i racconti di ogni genere lo portano piano piano a spostare il suo interesse musicale verso il songwriting.Nasce così il suo primo disco da cantautore “Canzoni sull’alternativa”, uscito a marzo 2015 per L’Alienogatto / Dreamingorilla Records.La promozione del disco lo porta in tour per il tutta Italia in circa 100 date (Liguria, Piemonte, Lombardia, Veneto, Friuli, Lazio, Marche, Emilia), ad aprire concerti di artisti come Francesco Tricarico, Ettore Giuradei, Egle Sommacal (Massimo Volume), Bandabardò ma anche a partecipare ai due appuntamenti del festival Collisioni (a San Daniele del Friuli e a Barolo) e all’evento Repubblica Next di Genova.Vince il contest “Su la testa” 2015.Canzoni sull’alternativa è stato selezionato tra le migliori 50 opere prime in gara per il premio Tenco 2015.Nel 2016 è finalista del concorso “New sound of acoustic Music”dell’acoustic guitar meeting di Cremona e nell’estate 2017 partecipa per il terzo anno consecutivo al “Collisioni Festival” di Barolo e partecipa all’Imperia Unplugged Festival condividendo il palco con Ermal Meta.
A gennaio 2018 pubblica il secondo disco dal titolo "Le nuvole si spostano comunque"

<> ENDLESS FALL<>
The Endless Fall è il progetto musicale di Giovanni Lo Vano. Il genere spazia dall'indie rock dalle melodie più dark e malinconiche al folk-rock e al post-rock. Una dei progetti emergenti più interessanti della provincia; seppur molto giovani hanno calcato già diversi palchi e vinto diversi riconoscimenti, fino ad assicurarsi la partecipazione al festival TANAro Libera Tutti.
La band è composta da Giovanni Lo vano (chitarra e voce), Matteo Cicolin (batteria), Umberto Bubbio (tastiere e computer) e Michele Reggio (basso e chitarra).