Enrico Bisi per la rassegna Strane Visioni all'Amantes

Enrico Bisi per la rassegna Strane Visioni all'Amantes

Creato: Tue, 16/10/2012 - 21:47
di: Torino
Quando:
Mon, 29/10/2012 - 19:00
Enrico Bisi per la rassegna Strane Visioni all'Amantes
Enrico Bisi per la rassegna Strane Visioni all'Amantes
Enrico Bisi per la rassegna Strane Visioni all'Amantes
Enrico Bisi per la rassegna Strane Visioni all'Amantes

Strane Visioni. 
Immagini e aperitivo con autori non convenzionali, a cura di Claudio Paletto e Maddalena Merlino. 
Incontro con gli autori alle ore 19.00, proiezioni tra le 20.00 e le 21.00

Circolo Culturale Amantes in Via Principe Amedeo 38/a, Torino, ingresso libero con tessera Arci.

Lunedì 29 ottobre
Enrico Bisi
Regista e montatore di documentari e cortometraggi che dal 2000 ad oggi hanno ottenuto importanti premi e riconoscimenti internazionali segnalandolo come uno dei più interessanti esponenti di una nuova generazione d’autori. 

-----------------------------------

Toccherà alla video-art provocatoria e ironica targata Coniglioviola, una sigla artistica che ha frequentato biennali d’arte e musei, l’onore e l’onere di aprire un calendario estremamente interessante che proseguirà la settimana successiva con Enrico Bisi, giovane regista di documentari e cortometraggi premiati in tutto il mondo.

Lunedi 5 novembre il programma prevede poi un doppio speciale appuntamento organizzato in collaborazione con l’Associazione Museo Nazionale del Cinema e l’Università di Torino con Gianfranco Pannone da Roma, uno dei più affermati documentaristi italiani, che alle 17.00 presenterà il suo ultimo libro al Laboratorio Multimediale “G.Quazza” per poi essere a ora aperitivo ospite della rassegna.

Il 12 novembre arriva da Bergamo Andrea Zambelli, un filmmaker che costruendo la sua poetica sulla specificità della ripresa digitale ha mietuto consensi internazionali raccontando storie di rave-party, milonghe e mondine mentre la serata di chiusura del 19 novembre vedrà di scena Jacopo Chessa e Andrea Spinelli, tra Mirafiori e l’hardcore punk, con le produzioni e progetti della loro torinesissima associazione “non profit” Prime Bande. 

Strane Visioni
Immagini e aperitivo con autori non convenzionali, a cura di Claudio Paletto e Maddalena Merlino.
Incontro con gli autori alle ore 19.00, proiezioni tra le 20.00 e le 21.00

Lunedi 22 ottobre
Coniglioviola 
Vita, morte e miracoli della sigla artistica che da una dozzina d’anni, utilizzando videoarte, teatro multimediale, musica elettronica, performance, net.art e fotografia, agita con ironia il panorama internazionale della creatività contemporanea 

Lunedì 29 ottobre
Enrico Bisi
Regista e montatore di documentari e cortometraggi che dal 2000 ad oggi hanno ottenuto importanti premi e riconoscimenti internazionali segnalandolo come uno dei più interessanti esponenti di una nuova generazione d’autori. 

Lunedì 05 novembre 
Gianfranco Pannone (Roma)
Doppio speciale appuntamento, in collaborazione con l’Associazione Museo Nazionale del Cinema e l’Università di Torino, con uno dei più affermati documentaristi italiani che, dopo la presentazione alle 17.00 al Laboratorio Multimediale “G.Quazza” del suo ultimo libro, si confronterà sui suoi lavori
col pubblico di Strane Visioni 

Lunedì 12 novembre
Andrea Zambelli (Bergamo)
Rave-party, milonghe e mondine raccontate da un filmmaker che ha costruito la sua poetica sulla specificità della ripresa digitale, un privilegio tecnico che gli permette di avvicinarsi in maniera intima ai soggetti dei suoi film. 

Lunedì 19 novembre 
Prime Bande
Con Jacopo Chessa e Andrea Spinelli per parlare di documentari, di classe operaia e hardcore punk ma soprattutto per lanciare il prossimo progetto multimediale sulla Fiat Mirafiori che la loro associazione “non profit” ha in cantiere

Ciclo dedicato alla cinematografia con incontri informali tra pubblico, autori e registi che, partiti dalla scena indipendente, siano stati in grado negli anni di sviluppare un personale rapporto, lavorativo e no, con il cinema, il video e più in generale con le immagini. Gli appuntamenti hanno luogo tra le 19 e le 22, in uno spazio al confine tra visione e aperitivo in cui sia possibile dialogare con gli autori in modo semplice e immediato. Le proiezioni saranno un'occasione per sentire dalla viva voce degli interessati frammenti della loro storia artistica e professionale e soprattutto per ri/vedere loro immagini, marginali, inedite o dimenticate; o ancora prove e provini per nuovi progetti. Lo spazio in rete www.arteca.org è dedicato al materiale che gli autori hanno voluto rendere pubblico, biofilmografie, fotografie a volte inedite, locandine, frame da video, racconti e opinioni. Il sito ospita i materiali degli autori ospitati dal 2001. Per i cinefili incalliti è ancora disponibile qualche copia gratuita di STRANE VISIONI 0.0, chicca video che raccoglie materiali degli autori ospitati tra il 2001 ed il 2003.

In allegato il programma.

In rete su www.arteca.org.

Scheda Circolo

 

Circolo Culturale AMANTES
Nel centro di Torino, dal 1996 cuore pulsante delle avanguardie creative, Amantes ospita e promuove eventi nel campo della videoarte e dei nuovi media, segue la scena cinematografica indipendente (e militante), supporta e produce artisti emergenti in campo fotografico, è laboratorio per le crew dj/vjing torinesi e per il mondo graffiti e street art. La sede si trova a Torino in via Principe Amedeo 38/a, a due passi dal Museo del Cinema; ingresso libero in galleria, accesso al
circolo con tessera ARCI.