ARCI TORINO IN PIAZZA GIOVEDI' 21 MARZO PER CHIEDERE L'APERTURA DI UN PORTO PER MEDITERRANEA

ARCI TORINO IN PIAZZA GIOVEDI' 21 MARZO PER CHIEDERE L'APERTURA DI UN PORTO PER MEDITERRANEA

Creato: Tue, 19/03/2019 - 19:07
di: Torino
ARCI TORINO IN PIAZZA GIOVEDI' 21 MARZO PER CHIEDERE L'APERTURA DI UN PORTO PER MEDITERRANEA

IN PIAZZA PER L’APERTURA DI UN PORTO SICURO PER MEDITERRANEA

POLACCHI, ARCI TORINO: «BISOGNA FARLI SBARCARE SUBITO»

APPUNTAMENTO GIOVEDI’ 21 ALLE 17 IN PIAZZA CARLO FELICE

Anche il Comitato Arci Torino si mobilita per Mediterranea. Giovedì 21 marzo alle 17 sarà in piazza Carlo Felice a Torino, aderendo alla manifestazione della Rete 21 Marzo. «La nave Mare Jonio ha soccorso un gommone in avaria con 49 persone a bordo. Salvare vite è un dovere, a Lampedusa bisogna farli sbarcare» dice Andrea Polacchi, presidente di Arci Torino. 
Arci Torino sostiene, da sempre, l’ong Mediterranea e le missioni della nave Mare Jonio: martedì 13 novembre aveva organizzato, proprio in città, nei locali del Café Basaglia, una cena di raccolta fondi per sostenere Mediterranea, seguito dalla visione del film “Iuventa”. Mediterranea è infatti sostenuta da varie associazioni, tra le quali proprio l’Arci.

“La Rete 21 marzo, di cui facciamo parte ha convocato la manifestazione “Contro ogni forma di discriminazione e razzismo” - continua Polacchi - Noi saremo al loro fianco e da piazza Carlo Felice chiederemo che il Governo apra al più presto un porto sicuro per l’operazione Mediterranea e per la Mare Jonio». Arci, a livello nazionale, ha incentrato l’azione di questo anno sociale attorno allo slogan “Più cultura, meno paura”. Per questo invita i torinesi, le forze politiche, la società civile a partecipare in massa, e «a non cedere alla barbarie e a scendere in piazza per dire al Ministro Salvini che illegale è lasciare morire donne e bambini in mare o nei lager libici».

La manifestazione sarà tutta dedicata all’articolo Tre della Costituzione: «Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali».

UTILITIES

Ritrovo e concentramento: ore 17 in piazza Carlo Felice, di fronte a Porta Nuova. Arrivo della manifestazione: piazza Castello.  Per l'occasione è previsto anche un FLASH MOB promosso dal gruppo TERNYPE DANCE:

https://www.facebook.com/events/293825134623186/

L’iniziativa a cui Arci aderisce è promossa dalla Rete 21 Marzo - Torino mano nella mano contro il razzismo, in collaborazione con Rete regionale contro le discriminazioni in Piemonte, con il patrocinio di Regione Piemonte e Città di Torino.